Latte Detergente Struccante Viso Apinfiore al Timo e Propoli||Recensione ChiacchiereconStefy

detergente pelli miste e acne

Buongiorno dalla vostra Beautyfarmacista,

come procede questo agosto? Il mio sempre bene!

Oggi sono qui per recensirvi un detergente struccante che ho da poco terminato (ve ne accorgerete probabilmente dalle condizioni della confezione.. è abbastanza vissuta)! Eh eh!

 

Parliamo del latte detergente struccante Apinfiore nella versione Timo e Propoli!

Eccovi una foto!

make-up removerAlpinfiore

 

La recensione si svolge in questo modo: parleremo insieme di tutte le specifiche del prodotto in una sorta di scheda tecnica, a fine articolo vi dirò il mio sincero parere.

 

CONFEZIONE

Parliamo del packaging: una confezione azzurra in cartone, sulla quale sono riportate le varie caratteristiche del prodotto.

La carta di cui si compone la scatola presenta il marchio di certificazione FSC.

N.B.: La certificazione FSC, per chi non lo sapesse, attesta l’utilizzo di carta derivante da foreste altamente controllate e gestite secondo il rispetto dell’ambiente. Spesso si tratta anche di carta riciclata.

detergente pelli miste e acne

COME SI PRESENTA IL DETERGENTE STRUCCANTE APINFIORE?

Il prodotto è contenuto all’interno di un flacone rigido, in plastica, con erogatore annesso (avrò modo di parlarvene a fine articolo nella mia opinione personale, in quanto per me è stata una nota dolente). Il prodotto in sè è un fluido di colore bianco, molto leggero, la texture è quella di un’emulsione delicata!

Il profumo è molto intenso, si sente spiccatamente il Timo! A me comunque questo tipo di profumazione non dispiace affatto.

 

COME SI USA

Possiamo utilizzarlo quotidianamente, sia per la detersione mattutina che serale, ha anche una funzione struccante; io personalmente l’ho usato sia sul viso che sugli occhi, ma la specifica riportata sulla confezione si riferiva solo al viso.

Il trucco veniva rimosso efficacemente.

L’applicazione dovrebbe avvenire su cute asciutta: qualora non si fosse truccate basta risciacquare, qualora invece si fosse truccate si procederà nella stessa maniera, asportando prima di risciacquare, l’eccesso con un batuffolo di cotone.

 

review latte struccante

A CHI È ADATTO?

Il latte detergente struccante Apinfiore è indicato principalmente per le pelli impure: pelli miste e con acne.

Si tratta di un prodotto consigliato anche a chi tende a sviluppare punti neri; questi vengono contrastati dal ruolo purificante della Propoli. Inoltre il Timo in esso contenuto è particolarmente indicato per svolgere quello che tutti oggi chiamano effetto detox (va infatti a stimolare la micro circolazione e disinfetta in maniera naturale).

 

È BIO?

Sul packaging non è riportata la certificazione del biologico; tuttavia Apinfiore produce i propri prodotti con grande attenzione alla formulazione, sfruttando spesso principi attivi naturali, affiancati da burri e materiali provenienti dai loro alveari!

 

INCI

Anche questa volta per semplificarvi lo studio dell’inci andrò a differenziarlo con l’uso di colori diversi. In verde vi mostrerò i componenti con perfetta compatibilità con la pelle, in arancione sostanze a media compatibilità ed in rosso i componenti che alla lunga sarebbe meglio evitare. Rimane secondo me il metodo più utile perché siate voi stessi a valutare se il prodotto può interessarvi senza che sia io ad influenzarvi.

Lista dei componenti:

-AQUA

-C12-15 ALKYL BENZOATE

-CAPRYLIC/CAPRIC TRIGLYCERIDE

-GLYCERYL STEARATE CITRATE

-CETEARYL ALCOHOL

-ORYZA SATIVA BRAN OIL

-CETYL ALCOHOL

-ORBIGNYA OLEIFERA SEED OIL

-PROPOLIS EXTRACT

-ARCTIUM LAPPA ROOT EXTRACT

-HELICHRYSUM ANGUSTIFOLIA FLOWER EXTRACT

-THYMUS VULGARIS FLOWER EXTRACT

-ALOE BARBADIENSIS LEAF EXTRACT

-CETRARIA ISLANDICA EXTRACT

-XANThAN GUM

-GLYCERYL CAPRYLATE

-TOCOPHEROL

-LECITIN

-ASCORBYL PALMITATE

-CITRIC ACID

-1,2-HEXANEDIOL

-CAPRYLYL GLYCOL

-TROPOLONE

-THYMUS VULGARIS LEAF OIL

-LAVANDULA ANGUSTIFOLIA HERB OIL

-LIMONENE

-LINALOOL

 

ALTRE CARATTERISTICHE RIPORTATE SULLA CONFEZIONE

Sulla confezione del detergente struccante Apinfiore sono inoltre riportate le seguenti diciture:

  • Dermatologicamente testato
  • Testato sul Nickel
  • Senza parabeni
  • Senza PEG
  • Senza petrolati
  • Senza coloranti

 

ML

La quantità di make-up remover contenuto all’interno della confezione è di 200ml.

 

PAO

Il periodo entro il quale occorre terminare questo latte struccante, dopo averlo aperto, è di 12 mesi. Trascorso questo periodo se il prodotto non è stato terminato, non è più garantito il mantenimento delle proprietà organolettiche.

cosmesi naturale

PREZZO E DOVE TROVARLO

Ho acquistato il latte detergente struccante Apinfiore presso l’erboristeria Isola Verde della mia città al prezzo di 13 Euro e 50; questa volta non riesco ad aiutarvi con alcun link amazon per reperire il prodotto, però vi lascio il link ufficiale all’e-commerce dell’azienda, spero vi sia ugualmente utile! Specificando però che non si tratta di una collaborazione!

 

MADE IN?

L’azienda che produce, tra gli altri prodotti cosmetici, anche questo detergente è Apinfiore: è un marchio Made in Italy (più precisamente con sede a Cascina -PI-).

 

MOTTO DELL’AZIENDA

Il motto di Apinfiore è: Dall’alveare… bellezza e benessere secondo la tradizione italiana. Per saperne di più vi rimando a questo link con il quale potrete sbirciare il sito ufficiale dell’azienda.

 

COSA NE PENSO

Il prodotto in sé ha molte qualità:

  • In primis un buon inci
  • La texture delicata e profumata
  • Il potere struccante è ottimo. Come accennavo ad inizio articolo, io l’ho usato anche per struccare gli occhi nonostante non fosse tra le specifiche riportate sul packaging, e non mi ci sono trovata affatto male.

Note dolenti:

Il detergente struccante Apinfiore ha a mio avviso un unico grandissimo difetto: LA CONFEZIONE.

Ragazze, mi dispiace dirvelo dato che stiamo parlando di un latte con così tanti pregi, però io il flacone l’ho odiato!

Non vedevo, purtroppo, l’ora di terminare il prodotto! Non era pratico per nulla, facevo fatica a prelevarlo, soprattutto quando il contenuto stava volgendo al termine.

La plastica era rigida e non avendo un erogatore a pompetta tutto il prodotto si depositava sul fondo. Non si poteva nemmeno strizzare!!

L’unico modo per usarlo era, ogni singola volta, ruotarlo e scuoterlo più volte in attesa che uscisse il fluido… Immaginate la mia gioia!

 

VOTO COMPLESSIVO

Considerando tutto ciò che vi ho detto a proposito del detergente struccante Apinfiore Timo e Propoli il mio voto è 6!

Se mi fossi lasciata trasportare dalle sensazioni sgradevoli che mi ha dato la confezione gli avrei dato anche un voto inferiore!

Però in realtà il prodotto in se non era male, se ne cambiassero l’involucro non nego che proverei a ricomprarlo.

Se voi non avete questo genere di priorità potete considerarlo nella vostra skincare routine!

 

OK, direi di avervi parlato proprio di tutti gli aspetti che riguardano questo prodotto, fatemi sapere cosa ne pensate e se lo avete provato! ci tengo alla vostra opinione! Mi piacerebbe anche sapere se come me ritenete che anche la praticità del flacone sia importante o se lo ritenete un dettaglio di poco conto…

A presto,

Stefy

P.S.: ci vediamo anche su:

-INSTGRAM: chiacchiereconstefy

-TWITTER: TweetconStefy

Baci baci

 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*